Diabete e vaccinazioni

Il tema vaccini è da sempre molto dibattuto. Cerchiamo di fare luce sugli aspetti rilevanti per tutte le persone con diabete tipo 1 e tipo 2 di ogni età in modo da chiarire ogni dubbio sul'argomento.

CONTROINDICAZIONI

Le vaccinazioni sono controindicate solo per le persone con diabete che presentano alterazione del sistema immunitario congeniche o acquisite (HIV, in terapia immunosopressiva o con steroidi ecc.). Il solo diabete, anche di tipo 1 -autoimmune- non comporta un'alterazione del sistema immunitario che si presenta anzi funzionale come per le persone che non hanno il diabete.

RISCHI

Le vaccinazioni non comportano rischi particolari. Ogni eventuale evento avverso va comunque segnalato prontamente. In passato è stata perfino ipotizzata una causalità sull'insorgenza del diabete tipo 1 in bambini e adulti. Bisogna sottolineare che ad oggi non è dimostrata alcuna correlazione tra le campagne di vaccinazione degli ultimi decenni e l'insorgenza del diabete di tipo 1. I vaccini rappresentano anzi un'importante arma di difesa per chi ha il diabete di ogni tipo ed in particolare in alcuni casi che andremo ad affrontare.

COME APPROCCIARSI ALLA VACCINAZIONE

Lo stato persistente di iperglicemia e/o di chetosi comporta un deficit nella risposta immunitaria. Per questo motivo, oltre che per la prevenzione delle complicanze, è importante mantenere un buon compenso metabolico, soprattutto in prossimità della somministrazione del vaccino.

E' inoltre importante iniettare il vaccino in zone diverse da quelle in cui viene iniettatata l'insulina.

MINORI CON DIABETE

Per i minori con diabete non esiste alcuna differente risposta del sistema immunitario ed è quindi importante eseguire le normali vaccinazioni consigliate a tutti i bambini ed i successivi richiami.

DOVE CI SI VACCINA?

Il vaccino è somministrato presso i centri vaccinali delle proprie ASL di riferimento, presso gli ambulatori dei Medici di Medicina Generale (MMG) e presso i Pediatri di libera scelta.

VACCINAZIONI CONSIGLIATE e GRATUITE PER LE PERSONE CON DIABETE (sia tipo 1 che tipo 2)

- INFLUENZA

  1 volta all'anno (soprattutto per i minori di 2 anni e i maggiori di 65 anni)


- DIFTERITE, TETANO E PERTOSSE

  1 volta ogni 10 anni


- MORBILLO, PAROTITE, ROSOLIA e VARICELLA

- PNEUMOCOCCO (POLMONITE)

- MENINGOCOCCO B e ACWY (MENINGITE)

  1 volta nella vita


- PAPILLOMA VIRUS (HPV)

  1 volta a 12 anni


- EPATITE B

  1 volta nella vita solo per predializzati e persone in dialisi


- HERPES ZOSTER (FUOCO DI S.ANTONIO)

  1 volta nella vita per chi ha più di 50 anni