Uno degli obiettivi di Diabete Italia è agire sulla percezione del diabete sia nei confronti dell’opinione pubblica e i decisori sia presso le persone con diabete e le loro famiglie. Questo obiettivo è perseguito dal 2011 attraverso delle Campagne di comunicazione video, radio e stampa che toccano il loro apice durante la Giornata Mondiale del Diabete.
Le campagne di comunicazione - che raggiungono diversi milioni di persone - sottolineano volta per volta uno o più aspetti della questione diabete.
Le tre Campagne sono state realizzate dalla stessa Casa di produzione, la XTV Productions, e dal direttore creativo e regista Roberto Cohen. I materiali sono stati messi a disposizione delle Associazioni e delle Istituzioni interessate a condividerlo e diffonderlo.

2015: Muovi i fili del diabete

La persona con diabete deve agire a vari livelli per gestire nel modo migliore la sua vita. E agire vuole dire muovere dei fili che rischiano di limitarlo. Muovi i fili del diabete è un invito a cambiare e a far cambiare.

2014: Il diabete ha scelto me. Ma anche io ho scelto me.

La prima Campagna di comunicazione realizzata insieme alle persone con diabete chiedendo di completare lo headline "Il diabete ha scelto me" con una frase. Sono giunte quasi 150 proposte. È stato scelta la proposta di una giovane donna con diabete di Roma che ha rovesciato il concetto con la frase "anche io ho scelto me".

2013: io al diabete non gliela do vinta

Lo spot mostra una donna sui 50 anni che racconta se stessa mentre si avvia a fare sport. Si gira verso la macchina da presa e fa un gesto con la mano a sottolineare la voce dello speaker che pronuncia l’headline: “Io al diabete non gliela do vinta”. Il testo dello spot e del comunicato radio è 'parlato' e si distingue dalla parte finale che è invece informativa sulla GMD.

2012: contro il diabete, occhi aperti!

Un uomo cammina a tentoni, una fascia nera gli impedisce la visione. La prevenzione del diabete e delle sue complicanze è l’elemento necessario per fargli cadere la benda e permettergli di vedere per tempo e affrontare i pericoli. Questa l’idea di base dello spot e della Campagna stampa e affissioni realizzata nel 2012 da Diabete Italia.

2011: chi ha il diabete non corre da solo

Un ragazzo guarda di fronte a sé e vede comparire la sua vita: una strada che si snoda in avanti e che lo porterà dove lui vorrà arrivare. Comincia a correre e, fin dai primi passi, si accorge che qualcuno sta correndo insieme a lui: la sua famiglia, i suoi amici, un mondo di persone che fa ricerca e che si dedica alla cura del diabete. E allora lui comincia a sorridere.

Logos
Diabete Italia Onlus
c/o Legalitax Studio Legale e Tributario, Via Flaminia, 135 – 00196 Roma - C.F. 97332370580 - P.I. 12150181001
info@diabeteitalia.it - webmaster: www.uela.it
AMD OSDI SIEDP SIMG A.G.D. ITALIA Aniad Diabete Forum