-----

Copenhagen Roadmap

Diabete Italia collabora con Censis e Italian Diabetes Observatory per studiare come concretizzare la Copenhagen Roadmap.

Il 25-26 aprile 2012 si è tenuto a Copenhagen l'European Diabetes Leadership Forum. L'incontro si è concluso con la definizione di un documento che ha il fine di ispirare l'azione di tutte le persone coinvolte nell’assistenza alla persona con diabete e in generale con patologie croniche in Europa.

L'European Diabetes Leadership Forum è stato organizzato dall'Ocse in collaborazione, fra gli altri, con la federazione delle Società Scientifiche della diabetologia europea (Easd) e con la International Diabetes Federation.

Il documento, definito Copenhagen Roadmap, tratta di prevenzione del diabete e dell'obesità nella popolazione generale e in particolare nelle donne in gravidanza, nei bambini e nelle popolazioni a rischio, sottolinea l'importanza di diagnosi e intervento precoce e per quanto riguarda la gestione del diabete, mette l'accento sulla necessità di dare risposte coordinate fra tutti gli attori della cura, sulla responsabilizzazione dei pazienti e su una corretta gestione dei dati.  

Vuoi leggere un report sull'evento?

Maggiori informazioni sulla Copenhagen Roadmap possono essere raccolte nel sito diabetesleadershipforum.eu.

In Italia la Copenhagen Roadmap è il punto di riferimento di una iniziativa promossa da Italian Barometer Diabetes Observatory (IBDO).
Questa iniziativa chiamata Social Think Tank Horizon 2020 prevede la creazione di gruppi di studio (Think Tank) capaci di immaginare il futuro, produrre idee e condurre ricerche. Le aree di intervento del think tank, coordinate dal professor Giorgio Sesti Presidente del Comitato Scientifico dell'IBDO sono suddivise in quattro macro aree: politico, sociale, economico e medico.
L'area sociale è coordinata dalla dottoressa Ketty Vaccaro responsabile dell'area welfare del Censis, il centro di ricerca economico e sociale forse più noto in Italia.

Un primo incontro del Forum sociale si è tenuto a Roma il 21 giugno. I partecipanti, rappresentanti delle Associazioni fra persone con diabete e del mondo medico scientifico, sono intervenuti con Ketty Vaccaro, il dottor Federico Serra di Novo Nordisk e Umberto Valentini, Presidente di Diabete Italia, come moderatore.

Il lavoro del Forum proseguirà con l’elaborazione e la succesiva discussione di un ‘piano di azione’ capace di concretizzare i principi elencati nella Compenhagen Roadmap nella realtà italiana, realtà nella quale i crescenti vincoli di budget si affiancano a un profilo demografico sfavorevole.

Logos
Diabete Italia Onlus
c/o Legalitax Studio Legale e Tributario, Via Flaminia, 135 – 00196 Roma - C.F. 97332370580 - P.I. 12150181001
info@diabeteitalia.it - webmaster: www.uela.it
AMD OSDI SIEDP SIMG A.G.D. ITALIA Aniad Diabete Forum